INSPIRATIONS & FAVORITES – SETTEMBRE/OTTOBRE

Rimanere sempre ispirati non è facile, soprattutto in periodi in cui si è troppo impegnati, oppure in momenti in cui siamo giù di morale: a volte, essere creativi più essere davvero una sfida, e la noia, la tristezza o l’apatia possono diventare un grande problema.

In questi ultimi mesi, il mio problema non è stato tanto non trovare la voglia di essere creativi, ma il tempo! Il 10 ottobre, infatti, mi sono sposata nel mio posto del cuore, l’Alto Adige, e quindi potrete immaginare come i mesi e i giorni immediatamente precedenti al grande evento siano stati a dir poco intensi, stressanti e impegnativi. Ancora di più quindi, a settembre e ottobre, ho avuto bisogno di dedicami alle mie passioni per staccare un attimo la mente dai mille impegni prima, e per godermi un po’ di meritato relax dopo.

E poi, cosa c’è di più di bello che rilassarsi ascoltando le note dei nostri artisti preferiti, o immergersi nelle pagine di un romanzo, o lasciarsi coinvolgere da una serie tv particolarmente appassionante? Oggi voglio raccontarvi che cosa mi intrattenuto, ispirato, distratto e tenuto compagnia in questi mesi di settembre e ottobre.

IG ACCOUNTS

@alberto_alessandra. Alberto e Alessandra sono una coppia di fotografi specializzati nei servizi matrimoniali, e sono i professionisti che ho ingaggiato per il nostro evento. Dopo averli seguiti per diversi anni su Instagram è stato un piacere conoscerli di persona: oltre ad essere dei fotografi talentuosi e dei professionisti eccezionali, sono dei ragazzi gentili, simpatici e alla mano, con cui è stato davvero piacevole e divertente condividere la nostra giornata. Insieme a Francesco, il loro assistente fotografo, hanno ripreso in foto e video ogni momento del matrimonio, trasformandolo in un magnifico ricordo che sa di magia: stiamo aspettando ancora il lavoro completo, ma l’anteprima che hanno pubblicato sul loro profilo Instagram (sì, questi in foto qui sotto siamo proprio io e lo sposo!) già ci fa capire che meraviglia sono riusciti a creare. Non vediamo l’ora di vedere tutto!

YOUTUBE CHANNEL

Rachel Maksy. Mi sono letteralmente innamorata di questa ragazza e del suo stile! Si tratta di una youtuber americana che ha impostato i suoi contenuti su questo stile di moda particolarissimo, che spazia dal vintage a quella che io chiamo “moda fantasy”, outfit insomma che sono ispirati a personaggi della cultura fantastica, ma anche appartenenti al mondo della letteratura e del cinema. Ogni volta che crea un nuovo look io impazzisco, e vorrei andare a svaligiarle l’armadio, oltre che prendere tutti i vestiti che ho, buttarli, e ripartire completamente da zero con uno stile simile al suo. Se amate la moda e il mondo fantasy/letterario/vintage, non potete perdere questo canale!

SERIE TV

Dopo il matrimonio ho finalmente avuto modo di riprendere in mano anche la visione di diverse serie tv che avevo in sospeso. Quella che più ho apprezzato, tra tutte, è stata The Haunting of Bly Manor: si tratta della seconda stagione della serie The Haunting of Hill House, che ho amato alla follia e che, nel genere horror psicologico/storie di fantasmi, è diventata senza nessun dubbio la mia preferita di sempre. Più che di stagione, sarebbe meglio parlare di secondo capitolo: Bly Manor non è, infatti, il seguito vero e proprio di Hill House, ma usa gli stessi attori per raccontare una storia completamente nuova, pur mantenendo le atmosfere e le caratteristiche che hanno reso il primo capitolo così perfetto. Un po’ come ha fatto American Horror Story, insomma, proponendo ogni stagione gli stessi volti, ma storie sempre diverse e non collegate tra loro. Ho trovato Bly Manor davvero bella e inquietante al punto giusto, e anche se la storia non è allo stesso livello di Hill House – sia per costruzione, sia per colpi di scena – le ultime due puntate e il finale malinconico le danno una chiusura che alza nettamente la qualità di tutta la stagione, che comunque risulta molto elevata durante la visione. Se vi piacciono le storie di fantasmi vecchio stile, i misteri irrisolti e le grandi case ottocentesche infestate, The Haunting of Bly Manor è perfetta, il giusto mix di ansia, sentimenti e tensione.

LIBRO

Come per le serie tv, anche con i libri ho dovuto rallentare causa mille impegni a cui stare dietro. Ci ho messo più del dovuto, quindi, a finire Le Notti di Salem, una riscrittura in chiave moderna della storia di Dracula firmata dal maestro Stephen King. Nonostante sia un romanzo interessante, proprio il fatto che sia un retelling lo rende poco accattivante, soprattutto se siete familiari con il romanzo originale di Bram Stoker: sia chiaro, è scritto comunque magistralmente, ha un finale completamente diverso e contiene quel racconto della provincia americana come solo King sa fare. Pensando però ad altre sue opere, è un libro piacevole ma che non regge il confronto con quei capolavori che me lo hanno fatto amare come scrittore.

MUSICA

Io e mio marito siamo entrambi estremamente appassionati di musica, e nel nostro piccolo musicisti tutti e due (io pianista, lui batterista): capirete quindi quanto fosse importante per noi scegliere la musica giusta in occasione del matrimonio! Sono molto soddisfatta del lavoro che abbiamo fatto, sia per la cerimonia in chiesa – magari in un altro posto vi racconto che brani abbiamo scelto – sia per la festa. Quella che condivido oggi con voi è proprio la raccolta di brani che abbiamo creato e che il dj ha mandato durante il pranzo: un mix di rock, country e folk che ha entusiasmato tutti e che si sposava incredibilmente mente con la location, un antico fienile tutto in legno. Tra questi brani ci sono anche quelli che abbiamo ballato con i nostri genitori, il nostro primo ballo (When it’s time dei Green Day) e il taglio della torta (I will wait dei Mumford & Sons).

CITAZIONE

Non posso credere che l’Autunno non solo sia arrivato, ma sia già quasi a metà del suo corso! Ottobre è finito e mi sembra che sia volato più veloce del solito, anche se dove abito io i colori autunnali si stanno timidamente affacciando ora sulle fronde degli alberi e tra l’erba dei prati. Nonostante io sia assolutamente pazza del periodo natalizio, non sono ancora pronta a lasciare andare l’Autunno. I colori, i profumi, i sapori, l’aria frizzante: una magia così particolare, nell’aria, che tutto sembra pervaso di polvere di fata, e prima di iniziare a pensare al Natale, alla neve e alla magia tutta diversa, voglio crogiolarmi nella dolcezza dell’autunno ancora un po’.

POSTO

Il posto del mese non può che essere quello a cui sono legata da quando sono nata, il mio posto felice dove il resto del mondo sembra sparire e a cui, ora, sono ancora più legata grazie al matrimonio dei miei sogni: è la Val Pusteria, e in particolare la zona di Valdaora, che io ho sempre definito la mia Contea perchè mi ricorda tanto la terra degli Hobbit immaginata da Tolkien. Ho sempre detto che, se mai nella vita mi fossi sposata, avrebbe dovuto essere nel posto che ha stregato il mio cuore: alla fine così è stato, e a me sembra ancora di aver sognato. Il posto del mese, quindi, sono in realtà tre posti, tre luoghi simbolo della giornata magica che abbiamo vissuto: la Chiesa di San Giacomo di Nessano, che guarda Valdaora e dove si è svolta la cerimonia, il Lago di Braies, dove abbiamo scattato le nostre foto ricordo, e Alte Goste, l’hotel che ci ha fornito il suo magnifico fienile country per festeggiare.

FATEMI SAPERE QUALI SONO LE VOSTRE FONTI D’ISPIRAZIONE IN QUESTO MOMENTO NEI COMMENTI QUI SOTTO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...