Day 3: Königssee e Obersee

Ci ho messo un po’ a tornare qui per finire di raccontarvi il mio magnifico viaggio, ma quando si scrive costantemente per lavoro,tutto il giorno e tutti i giorni, certe volte serve una piccola pausa! Ma torniamo al terzo giorno di viaggio, forse uno di quelli che ho preferito: il risveglio ad Hallstatt è stato magico, la pioggia batteva piano sulle finestre della mansarda, fuori le nuvole che si abbassavano lasciavano intravedere del bianco nuovo, sceso durante la notte a ricoprire tutto come una coperta incantata. L’aria profuma di neve. Facciamo una ricchissima colazione, compattiamo per bene la mia mitica macchinetta (ormai siamo maestri provetti nell’arte dell’incastro estremo) e ci avviamo verso la nostra prossima meta, non mancando di fermarci un paio di volte a salutare questo paese magico che ci ha rubato il cuore. Basta fare un paio di curve dopo il lago, e in un attimo quella pioggerella un po’ pesante si trasforma in fiocchi di neve, che già dopo pochi minuti inizia a trasformare il paesaggio circostante. Più ci inoltriamo nella valle di Gosau, più sembra di entrare a Narnia: qui nevica probabilmente da tutta la notte, e più che fine Aprile sembra Natale. Io e i miei compagni di viaggio amiamo l’inverno e la neve, e non possiamo fare a meno di fermarci più volte al bordo della strada, ammirando questi fiocchi grandi come batuffoli di cotone e questo paesaggio surreale che ci circonda. Usciti da questa valle, che veramente sembra quasi essere oltre la Barriera come in Game of Thrones, improvvisamente tutto cambia, e sembra di trovarci in autunno, con le nuvole basse che corrono leggeri tra le foreste e i prati. Ha smesso di piovere quando passiamo il confine con la Germania, e raggiungiamo la nostra meta: Königssee, il Lago del Re, non a caso porta questo nome. Navigare su questo battello elettrico tutto in legno in mezzo a queste montagne così alte e selvagge ha un qualcosa di surreale, sembra di essere stati trasportati in un fiordo norvegese. La sensazione di surrealità non ci lascerà più per il resto della giornata: Salet, dalla parte opposta del lago, è la nostra fermata, ed ad attenderci c’è solo rigogliosa natura con pochissime tracce di umanità. Dieci minuti a piedi ci portano alla meta finale, e qui siamo davvero nel mondo delle favole: Obersee è un specchio di acqua trasparente incastonato tra rocce e ghiacciai, e tutto intorno il bosco è vivo e rigoglioso, verde e profumato di muschio bagnato. Siamo arrivati presto, e così ci concediamo una lunga passeggiata che ci porta dal lato opposto del lago. Qui siamo davvero solo noi e le montagne, in un posto raggiungibile solo a piedi e lontano dalla civiltà: sembra di essere finiti nel mondo delle Fate! Ci posizioniamo ai piedi della famosa cabin sull’acqua e, tra pranzo e foto, il tempo vola. Tornare al battello e alla macchina ci lascia quasi storditi, increduli di aver vissuto davvero un’esperienza simile. Quello che ci aspetta la sera non è certo da meno: ci addentriamo di più nella meravigliosa Baviera, e raggiungiamo il lago di Hintersee, uno splendido specchio d’acqua che chiude questa valle di picchi sconfinati, boschi sterminati e paesini così perfetti da sembrare finti. La nostra locanda è una delle poche costruzioni sul lago, e sia la stanza sia il ristorante dove ci scorpacciamo una tipica cena bavarese sono tutti in legno, decorati con gusto e amore, e la nostra padrona di casa una simpatica e socievole signora che parla quattro parole di inglese ma che ride sempre. La serata finisce così, guardando le stelle in questo angolo di modo magico, dove la vita ancora è sana, la terra pura, e andiamo a dormire con gli occhi e il cuore pieni di una sensazione di profonda pace.

hallstatt mattina (1 di 3)Hallstatt mattina (1 di 1)-3

DSC_6678hallstatt mattina (3 di 3)

konigsee 9 messa

konigsee (2 di 8)konigsee (1 di 1)-2konigsee (4 di 8)

konigsee (1 di 1)-3konigsee (3 di 8)konigsee (1 di 1)-5konigsee (5 di 8)obersee jannik (4 di 4)

obersee (2 di 12)obersee (4 di 12)obersee (8 di 12)obersee jannik (1 di 4)

obersee jannik (2 di 4)konigsee8 (1 di 1)konigsee (7 di 8)konigsee (1 di 1)-4

Una risposta a "Day 3: Königssee e Obersee"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...